Scegli la più grande rete di Installatori Professionisti del settore energie rinnovabili in Italia.

Quanto consumano gli elettrodomestici, che utilizzi per la tua famiglia? Scopri come abbassare i consumi con i consigli di Green Specialist!

L’energia è un bene prezioso e nella vita di tutti i giorni, attraverso semplici gesti quotidiani, possiamo ridurre la dispersione energetica.

Consumare meno elettricità è possibile e oggi, noi di Green Specialist,  vogliamo suggerirti qualche facile accorgimento, che potrebbe cambiare la vita della Terra e quella del tuo portafogli.

Lo Studio di Eumetra Monterosa per Lifegate evidenzia che il 71% degli italiani effettua la raccolta differenziata e che il 53% utilizza elettrodomestici a basso consumo energetico. Il 19% è sostenibile anche quando si tratta di alimentazione, infatti il 37% di essi rifiuta gli OGM, il 27% privilegia i prodotti a Km0, mentre il 20% consuma alimenti biologici.

Dati che fanno sperare in una maggiore crescita di persone sempre più eco-friendly. Ma vediamo insieme quali sono i semplici comportamenti che ognuno di noi potrebbe attuare quotidianamente:

La prima regola è acquistare elettrodomestici a basso consumo, ovvero con una classe energetica A+ o superiore.

  1. Valutate la potenza delle lampadine della vostra casa e disponetele in maniera ottimale: 4 punti di luce da pochi watt poste negli angoli, illuminano di più di un’unica lampadina centrale da più watt.
  2. Posizionare il frigo e i fornelli uno lontano dall’altro. Il frigo è consigliabile metterlo nell’angolo più fresco della vostra cucina.
  3. Lavatrici e lavastoviglie: da utilizzare solo a pieno carico. L’orario che vi suggeriamo è quello compreso tra le 19 e le 7 del mattino o nel fine settimana poiché l’energia non ha lo stesso costo durante tutta la giornata. Attenzione: nel caso abbiate un Impianto Fotovoltaico potrete sfruttare a pieno le ore diurne risparmiando sul consumo elettrico grazie all’energia generata sfruttando la presenza del sole.
  4. Durante l’inverno non superare i 20 gradi all’interno della propria abitazione (durante l’inverno)
  5. Ricordarsi sempre di non lasciare porte e finestre aperti negli ambienti che si intendono riscaldare
  6. Spegnere gli elettrodomestici non utilizzati: televisori, computer lasciati in modalità standby contribuiscono ad alzare il costo della bolletta, consumano infatti circa 540 kw all’anno per ogni abitazione.
  7. In caso di scelta della nuova caldaia optare per una a condensazione
  8. Ricordarsi di spegnere sempre le luci della stanza che sappiamo non utilizzeremo
  9. Lasciare in funzione i rubinetti solo quando se ne ha realmente bisogno, evitando di far scorrere l’acqua inutilmente
  10.  Lavare il bucato in lavatrice a 30 gradi. Sapete che il 90 per cento dell’energia consumata da una lavatrice viene utilizzata per scaldare l’acqua del lavaggio? Per abbassare i costi riducete la temperatura a cui effettuare il lavaggio: i detersivi e le lavatrici moderne sono in grado di detergere accuratamente anche a 30 gradi.

Il consumo medio di una famiglia tipo, varia a seconda di molti fattori. Eccone alcuni:

  • numero di persone del nucleo famigliare
  • superficie dell’abitazione
  • localizzazione geografica
  • abitudini personali
  • numero e tipologia di elettrodomestici

Vuoi risparmiare fino al 90% sulla bolletta di casa? Oltre a questi semplici accorgimenti per abbassare i consumi di energia elettrica noi di Green Specialist ti consigliamo l’installazione di un impianto ad energia rinnovabile per la tua casa!

Un nostro tecnico installatore concorderà un appuntamento per un attento sopralluogo gratuito e in base alle esigenze della tua famiglia ti proporrà la soluzione migliore!

Scopri alcune delle nostre installazioni e richiedi subito un preventivo gratuito e senza impegno a Green Specialist!

abbassare i consumi
Contact Us
Invio
Search